mercoledì 16 marzo 2011

C.S. Domenica 20 presentazione del candidato Sindaco

In occasione delle prossime elezioni amministrative a Grottaglie, il Sud in Movimento ha deciso di proporre, come lista civica, un candidato sindaco sostenuto da comuni cittadini di diversa estrazione ideologica, convinti della sempre più impellente necessità di un radicale cambiamento ed animati dal credo che una “politica altra” sia possibile.

A sei anni dalla nascita, il Sud in Movimento, è pronto ad affrontare una tra le sfide più entusiasmanti che possano capitare a chi ha sempre lottato per affermare gli imprescindibili diritti d'uguaglianza, libertà e di partecipazione democratica di ogni singolo cittadino.

Un percorso coinvolgente che vanta l’adesione consapevole di gente comune ad un progetto politico innovativo, a un programma elettorale condiviso, costruito e proposto in modo partecipato e lungimirante.

Due sono i principi secondo inderogabili di Sud In Movimento per garantire al futuro di Grottaglie un concreto innovamento: no ai partiti e no a chiunque abbia già rivestito cariche istituzionali!

Il motto del movimento è : “C'è spazio per tutti ma non per i soliti!”
La proposta di un nuovo modello di democrazia, inclusivo e trasparente, indirizzato verso una gestione orizzontale della “cosa pubblica”, che esalti e favorisca, attraverso sistemi di partecipazione diretta, il ruolo attivo, partecipativo e contributivo del cittadino è alla base del programma elettorale che prevede, inoltre, per la città di Grottaglie un modello di sviluppo alternativo ed ecosostenibile che non distrugga il territorio ma che promuova le risorse locali, preservando e valorizzando le matrici ambientali e culturali.

Pertanto, domenica 20 marzo 2011, alle ore 18:30, presso il castello Episcopio di Grottaglie, si terrà la presentazione dei candidati al consiglio comunale e del candidato sindaco, i quali illustreranno nel dettaglio quello che è il programma elettorale.

Il dibattito di domenica sarà fruibile dai non udenti, grazie alla prevista presenza di un esperto del linguaggio LIS (lingua italiana dei segni).

11 commenti:

Anonimo ha detto...

LU PAISU SI STE MOVI.
Ma a vacante.

Anonimo ha detto...

Lu paisu si set move pi lu PD

Anonimo ha detto...

Lu PD quanta se muuto muuto.

Anonimo ha detto...

Lu paisu si ste move pi cumpà ciccio

Anonimo ha detto...

ieri il castello era pieno e l'emozione palpabile...come si fa a non dare fiducia a ragazzi che sono palesemente puliti e che hanno la voglia e le capacità per cambiare veramente le cose....?FORZA SUD IN MOVIMENTO

Anonimo ha detto...

etta la barzelletta

Anonimo ha detto...

Ieri sera, per la prima volta, ho visto un candidato sindaco che ha parlato senza leggere nemmeno una virgola del suo programma. Tutto ciò che ha detto e che mi è arrivato, è partito dal suo cuore.
Forse sono una sognatrice; forse credo in dei principi e ideali che non mi porteranno da nessuna parte; forse voglio credere in una sinistra diversa, quella vera non quella che ha scelto per noi in questi anni.
Forse Ciro D'Alò non sarà il nuovo sindaco perchè i grottagliesi si lamentano ma non hanno il coraggio di cambiare le cose, e rivoterranno le persone che hanno rovinata la mia amata Grottaglie.
Io però,a differenza loro,voterò Ciro D'alò perchè sono convinta che solo lui, e l'animo di SUD IN MOVIMENTO, potrà cambiare le cose.

cittadino indignato ha detto...

Finalmente ho completato l'album delle figurine di Ciro ALABRESE, sono felicissimo, ho un tesoro inestimabile fra le mani.
CIRO e Il SOCIALE;
CIRO e l'ambiente;
CIRO e la salute;
CIRO e il territorio;
CIRO e l'agricoltura;
CIRO e lo sport;
CIRO e gli animali;
CIRO e la famiglia;
CIRO e la ceramica;
CIRO e l'aeroporto;
CIRO e il turismo;
CIRO e le attività commerciali;
CIRO e la cultura;
Ma dov'eri CIRO quando insediavano la discarica?;
Ma dov'eri quando il territorio veniva deturpato dalla costante ed incessante cementificazione?;
Ma dov'eri quando la piscina comunale chiudeva, per un capriccio, o per l'incopetenza della tua classe politica?;
Ma dov'eri quando il centro storico veniva mutilato e abbandonato al suo triste destino?.

Si l'album delle figure di m...è proprio completato.
Ma non ancora appagati da tutti i danni procurati sia al territorio, che alla cittadinanza, continuate a proporvi all'elettorato con questo demenziale e ridicolo servizio "prematrimoniale".
Fatevi da parte e assumetevi le responsabilità di quanto perpetrato in venti anni di cattiva amministrazione.

Cittadino indignato.

Anonimo ha detto...

Concordo con " cittadino indignato ", quelle immagini sono un presa per il culo per tutti i cittadini di grottaglie. Dovrebbe vergognarsi... Complimenti per la collezione.

Anonimo ha detto...

Ne manca una, collezzzionista sbadato: Cirotteppalle. Quanto mi dai, se te la do?

Chiù Ceretta pi Tutte ha detto...

Io ho una visione. Un nuovo movimento civico, fatto di Donne, Donne vere, che devono affrontare seri problemi di depilazione.
Il nuovo movimento si chiamerà "chiù ceretta per tutti", per dare spazio a tutte coloro che sono ormai cadute nel vortice del pilu. Altro che pilu pi tutti. Qua si tratta di Donne senza peli sulla lingua. E se li hanno non sono i loro. Più ceretta per tutte. Basta con questa maschiocrazia, tirate fuori il bulbo pelifero donne!!
Prendete esempio da Etta Cer'etta, o da Lilly la tigresse. C'è un mondo pieno di peli da estirpare!!
Chiù ceretta pi tutte!