lunedì 24 maggio 2010

Lettera d'invito Al Comune di Grottaglie per il dibattito

Spett.le Sindaco di Grottaglie
Assessore all’Ambiente
Assessore ai Servizi sociali
Assessore all’Urbanistica
Assessore ai Lavori Pubblici
Assessore alla Cultura
Assessore al Bilancio
Assessore alle Attività produttive
Assessore agli Affari Generali
Assessore al Turismo
Assessore ai servizi informatici

Oggetto: invito dibattito pubblico

Per la data del 30.05.2010 presso il Castello Episcopio di Grottaglie, l’associazione “Sud in Movimento” ha organizzato un incontro dibattito il cui tema sarà “Discarica: arriva il 4°lotto?”.

L’evento rientra nel calendario di eventi denominato “ Percorsi informativi”, lo scopo è quello di dibattere ed affrontare con la comunità le problematiche del territorio, coinvolgendo direttamente i cittadini, rendendoli protagonisti, ciò al fine di scardinare quel meccanismo che li rende sudditi.

Con la presente, Vi invitiamo formalmente a partecipare al suddetto incontro, preavvisandoVi che Vi rivolgeremo delle domande precise relativamente alle vicende politico-amministrative che hanno riguardato la nascita e la gestione delle due discariche già in essere e sull’eventuale rilascio di nuove autorizzazioni per la realizzazione del 4° lotto o di ulteriori ampliamenti.

Ci pare opportuno precisare che la posizione politica assunta dall’amministrazione comunale, relativamente alla vicenda discarica Ecolevante, è oggetto di forte ed irreversibile disapprovazione da parte Ns., tuttavia riteniamo opportuno aprire un dibattito cittadino su quanto accaduto e sulle determinazioni che l’amministrazione intenderà adottare in ordine alle future richieste da parte della Ecolevante S.p.a o altra azienda interessata a tale attività.

È nostra intenzione chiederVi:

1. Dei chiarimenti sulle modalità con le quali l’amministrazione calcola l’ammontare delle royalty che la Ecolevante è obbligata a versare ?

2. Quali sono gli elementi di verifica utilizzati per accertare il corretto ammontare delle royalty ed anche quali sono gli strumenti utilizzati per recuperare le somme non versate o le differenze non versate?

3. Come mai nessuna azione di verifica è stata sinora posta in essere e nessuna azione giudiziale è stata intrapresa per recuperare le somme sinora non versate?

4. La disponibilità a domandare all’ARPA Puglia di effettuare dei carotaggi nei primi due lotti di discarica ed anche nel cosiddetto 3° lotto, l’analisi del percolato, l’analisi dell’acqua di falda a monte e a valle delle discariche, l’analisi dell’acqua corrente all’interno della condotta cantagallo ubicata sotto il III° lotto di discarica;

5. Se è Vs. intenzione autorizzare una nuova discarica o un ulteriore ampliamento, in caso di risposta negativa, la possibilità di far approvare dal Consiglio Comunale un atto di indirizzo con il quale si dichiari la indisponibilità del territorio ad ospitare altre discariche.

6. Le motivazioni per le quali l’amministrazione non si è costituita parte civile nel processo penale contro la Ecolevante ed il dirigente della provincia di Taranto, ed essendocene i termini se ritiene di farlo.

La presenza all’evento presuppone la Vs. disponibilità a rispondere alle suddette domande ed a quelle ulteriori che i cittadini intenderanno porre, in caso di assenza o diniego dell’invito, saremo liberi di interpretare le risposte alle suddette domande.

Riteniamo dunque opportuna la Vs. partecipazione al fine di aprire un dibattito democratico con la cittadinanza, precisando che non intendiamo retrocedere rispetto alle nostre posizioni che sono e resteranno in conflitto con l’esistenza della discarica sul Ns. territorio.

Ci pare opportuno informarVi che abbiamo provveduto ad invitare il signor Giuseppe Settanni al quale mediante l’invito abbiamo anticipato le domande che gli saranno rivolte.

Infine, rendiamo noto che la presente missiva sarà oggetto di divulgazione così come le successive comunicazioni che dovessero intercorrere.
In attesa di riscontro, distinti saluti

Grottaglie, li 11.05.2010

ass. Sud in Movimento

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Avete ricevuto qualche risposta da Settanni?

Anonimo ha detto...

na marea

Anonimo ha detto...

faranno di tutto per non mancare, questi sì che vogliono bene a grottaglie.....

Anonimo ha detto...

Fuori i nomi dei proprietari intorno alla dicarica che vendendono il territorio ai munnezzari.
Se ne avete le palle!

P.S.

Tutti noi abbiamo un PREZZO !

Anonimo ha detto...

tu hai un prezzo, perché non vali niente per cui cerchi almeno di metterti in vendita, ma sei un bidone. Rassegnati al fatto che non tutti pagherebbero pur di vendersi, come te. Il problema è che gli schiavi non hanno un costo, quindi probabilmente tu non hai neppure un prezzo, un valore. Sei come la merda dei cani che pesti per strada. Pagheresti per non pestarla ma non compreresti mai quella merda

Anonimo ha detto...

bravo il poeta,
la merda dei cani,
i bidoni,
gli schiavi,
nella catena delle convivenza umana hanno il loro prezzo......
il tuo lo avrà di certo......
come vedi il nulla ha pure il suo prezzo.
Ma le palle le hai sempre protette!

Anonimo ha detto...

Questa è il prodotto della cultura libresca.
Prezzo-valore...non c'è dubbio che le nozioni ce le hai ma cerca di far crescere anche il tuo animo se no fai il classico buco nell'acqua!

Anonimo ha detto...

il tuo cosa? esprimiti meglio. Il tuo bidone, il tuo qualcos'altro, cosa?

Anonimo ha detto...

La conversazione si fa interessante

è tutto quanto in movimento, yeah ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=VfpTC_6hFXM