mercoledì 31 marzo 2010

Intersezioni Sonore: concerti di questa settimana 2/3aprile

- Venerdì 02 Aprile – CAMILLORE’

(Folk Rock) in concerto

www.myspace.com/camillore

"A volte, anche un cretino ha un'idea" recitava Antonio de Curtis nel film "Che fine ha fatto Totò baby?" nel lontano 1964.

Forse una premonizione, forse solo un caso, forse un vaso.

Fatto sta che 40 anni dopo, a Bari, sotto i portici del Quartierino, dei cretini hanno avuto un' idea.

L'idea è quella di tradurre in musica e parole la pazzia ke hanno dentro da sempre, e che da sempre alimentano con le più svariate influenze.

Da Totò a Fellini, da Eduardo a Lino Banfi, da Dante al giardiniere tuttofare Rocchetta, variegate le fonti di ispirazione.

Creatività, coraggio, ironia e tanta, ma proprio tanta, costante voglia di fare.

Nasce così il Regno di Sghisghigno.

Terra di follie, brindisi, mascalzoni, inchini, emblemi, feste, folletti, ubriaconi, chitarre animate, balli, magie, kazoo, lupi, favole, morali.

Terra governata da Re Camillo, condannato ad eterni insegnamenti indispensabili per far regnare l'armonia a Sghisghigno.

Terra abitata dagli Sghisghignanti, popolo eletto, festoso, folle, libero.

Popolo in costante crescita, perché a Sghisghigno non si perde mai tempo...




- Sabato 03 Aprile – GOOD OLE BOYS

(Rockabilly / Surf) in concerto

www.myspace.com/goodoleboysbari

I GoodOleBoys nascono dall'esigenza di riportare alla luce sonorità e atmosfere tipiche del rock'n'roll anni '50.

Tanti i classici eseguiti...da "Pretty Woman" a "Great Balls of Fire", da "Surfin'Safari"dei Beach Boys a "Satisfaction" dei Rolling Stones...ma non solo.

I GoodOleBoys rivisitano pezzi più moderni cercando di dar loro una nuova veste "vintage"...

Elvis Presley, Otis Redding, Bob Dylan, John Lennon, Joe Cocker, Marvin Gaye e tanti altri.

Assistendo ad un loro concerto si ha la sensazione di ascoltare un vecchio vinile...perfetto per ballare...piacevole da ascoltare...

Intrattenimento allo stato puro. Good Ole Music for Good Ole People!!!

Nessun commento: