domenica 14 febbraio 2010

Gruppo d'acquisto solidale fotovoltaico







La EcoBioService s.r.l. lancia il
2° GRUPPO D’ ACQUISTO SOLIDALE FOTOVOLTAICO

15 febbraio 2010 – ore 18,30
Grottaglie (TA) – Auditorium BCC – Via Messapia, 12

Con il proposito di promuovere la formazione di un Gruppo d’Acquisto Solidale FotoVoltaico (GASFV) la EcoBioService S.r.l., società che realizza impianti solari ed ha come “mission” lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con la BCC di San Marzano di San Giuseppe terrà il prossimo 15 febbraio a Grottaglie (TA) un Convegno sulla Tecnologia Fotovoltaica.
Durante l’evento tecnici ed esperti del settore spiegheranno a privati, imprenditori e rappresentanti delle istituzioni quanto sia conveniente il ricorso ad un impianto fotovoltaico e come, il particolare metodo di acquisto tramite GASFV, possa essere ideale per favorire sia l'azione collettiva e coordinata di un gruppo locale di consumatori sia la diffusione dell'utilizzo dell'energia solare a costi vantaggiosi.
L’iniziativa organizzata dalla Ecobioservice S.r.l. servirà anche a illustrare le modalità e le caratteristiche di un Gruppo di Acquisto Solidale FotoVoltaico che ha come scopo di acquistare in un'unica offerta, i materiali e il servizio completo d’installazione per un numero d’impianti fotovoltaici pari a una potenza totale minima di 50 kWp.
Un dato importante, ricorda l’azienda promotrice del convegno, è che tutti gli impianti potranno ovviamente usufruire dei contributi governativi del Conto Energia che permette, agli stessi impianti, di ripagarsi negli anni attraverso entrate monetarie riconosciute sulla base della loro produzione e del servizio di Scambio sul Posto che rimborsa i costi della bolletta elettrica.
Il GASFV è uno strumento che la EcoBioService S.r.l. ha già sperimentato con enorme successo a San Marzano di San Giuseppe durante l’anno 2009 dove, in pochi mesi, è stata raggiunta e superata la quota di potenza prefissata: 30 kWp. Infatti, puntualizza la EcoBiosService, il GASFV può essere considerato come un “patto solidale” di un gruppo di privati cittadini con la nostra azienda d’impiantistica solare, al fine di ottenere: un costo competitivo, risparmio economico, garanzia sulla qualità dell’impianto, trasparenza, garanzia di provenienza dei materiali, formazione per i membri GASFV e assistenza tecnica per l’impianto.
La Ecobioservice, grazie agli impianti ad oggi realizzati dai propri clienti, evita di immettere in atmosfera circa 31,3 tonnellate di CO2 l’anno; per assorbire annualmente tale quantità di CO2 sarebbero necessari circa 3.800 alberi.

Nessun commento: