giovedì 13 agosto 2009

Comunicato Stampa - Notte dei Briganti 09

Domenica 6 settembre, presso il castello Episcopio di Grottaglie, si terrà la quarta edizione della “Notte dei Briganti”. La manifestazione, organizzata dall’associazione politico culturale Sud in Movimento, si presenta come un importante momento di confronto e di riflessione per i cittadini riguardo a determinate problematiche che assillano il nostro territorio.

Tramite dibattiti, esposizioni artistiche, esibizioni musicali, i cittadini potranno essere fruitori del messaggio che l’associazione, da diversi anni ormai attivamente presente sul territorio, tiene a presentare in maniera originale e criticamente diversa a quella veicolata soprattutto negli ultimi tempi.

Quest’anno il tema della serata sarà il nucleare, che, “grazie a una scelta del governo”, sarà destinato a tornare in Italia, probabilmente proprio nella nostra Puglia. Tale scelta, presa come consuetudine ormai nel nostro paese, senza tenere alcun riguardo circa la posizione dei cittadini, avrà ripercussioni gravissime sulla nostra sicurezza e su quella dell’ambiente in cui viviamo, senza per altro alcun vantaggio economico rilevante.

E' risaputo che i metodi per l’estrazione dell’uranio inquinano e devastano il territorio, che ogni centrale nucleare emette radiazioni, e che produce scorie che ancora oggi non si sa dove e come smaltirle, che la popolazione che dovrà convivere con le centrali sarà soggetta a rischi altissimi come incidenti o elevati tassi di malattie come cancro e leucemie, che le centrali non portano indipendenza economica perché di tutta l’energia prodotta solo una minima parte (circa il 20%) è energia elettrica, il resto si disperde nei liquidi di raffreddamento.

Il Sud in Movimento proporrà dibattiti e spettacoli sulla questione energetica, mettendo in risalto che ormai esistono vie sicure, ecologiche ed economiche di produzione di energia come, ad esempio, quella solare.

La serata vedrà l’esibizione dei seguenti gruppi musicali: 69 Sixtynine (Grottaglie) Rock Italiano
Compagnia del Teatro Jonico Salentino lì Pizzicati int’allù Core (Grottaglie) Pizzica e Canti Popolari, Helter Skelter (Brindisi) Rock-Pop Italiano, Daniele Di Maglie (Taranto) Musica d’Autore, Nexone (Grottaglie) Hip Hop.

In più saranno allestiti stand informativi dei comitati, stand espositivi artigianali, saranno proiettati video e cortometraggi, presentate mostre d’arte e fotografiche, realizzate estemporanee di pittura, inoltre ci saranno anche intrattenimenti per bambini.

Si spera nella partecipazione interessata, nonché nella massima divulgazione di questo comunicato.

Edoardo Trevisani per Sud in Movimento

1 commento:

Anonimo ha detto...

No al nucleare, ma sì, fortissimamente sì, al ladrocinio nella sanità pugliese!